Chiamaci: +39 347 2573003

Pedigree

Perchè con il Pedigree?

Il pedigree (o certificato genealogico) è la garanzia che il tuo gatto è di pura razza ed è il documento che attesta la provenienza e la genealogia del micio, la sua carta d’identità personale dove sarà inserito anche il numero del suo microchip.
Il pedigree che le associazioni feline rilasciano agli allevatori ha un prezzo che varia dei 13 ai 20 euro, ed evidentemente l’allevatore che non lo rilascia non è in regola con l’etica dell’associazione stessa (per esempio i gatti non sono di razza o la gatta ha avuto più di 3 cucciolate nell’arco di 2 anni).
I cuccioli nati senza pedigree potrebbero esser figli della stessa madre accoppiata col figlio o peggio ancora fratello e sorella, informazioni molto importanti nel caso questi gatti fossero portatori di malattie genetiche.
Esiste in Italia un articolo di legge DGL 529/1992 art.5 che vieta la commercializzazione di animali senza il documento di origine rilasciato dall’associazione che ne detiene il libro di origini (il pedigree) e chi lo viola è punibile di sanzione amministrativa fino a 30 mila euro, pertanto ogni cucciolo nato senza pedigree è a tutti gli effetti un meticcio e se pur vale dal punto di vista affettivo come un cucciolo di razza, non può essere classificato come gatto di razza né venduto, ma solo regalato (forse vi si può richiedere un rimborso spese per le vaccinazioni ma non di più).

Non fatevi raggirare acquistando cuccioli dal mercato nero!

Gli allevatori seri che seguono l’etica delle associazioni feline allevano i gatti in famiglia con amore e non dentro le gabbie, programmano gli accoppiamenti mirati alla selezione (salute, carattere e bellezza sono gli obiettivi primari), consegnano i cuccioli dopo le 12 settimane di vita, sia per il buon sviluppo psicofisico del gattino che per la corretta profilassi veterinaria (ciclo vaccinale completo, ciclo antielmico se necessario dopo i test, e certificato di buona salute del cucciolo). I cuccioli nella cessione, saranno sempre accompagnati da un contratto di garanzia e dal certificato di esenzione da malattie genetiche ereditarie o virali dei genitori.

Perché conoscere chi ti vende il cucciolo.

Potrai capire chi alleva questi gatti con passione ed amore da come ne parla, ma cerca sempre di visitare la casa dove nasce e cresce il tuo futuro piccolino. Cerca di visionare sia i genitori che i libretti sanitari di entrambi, i certificati di esenzione da malattie ereditarie o virali, controlla inoltre che ci sia pulizia ed igiene, che i gatti abbiano le cassette pulite, cibi adeguati di alta qualità, spazi adibiti al gioco ed al relax, e che il luogo dove sono nati i cuccioli sia separato dagli altri abitanti della casa.

Diffida da chi ti vende un cucciolo con pedigree per pochi soldi, probabilmente sarà stato svezzato e cresciuto con cibo di bassa qualità, molto probabilmente non sarà stato testato da veterinari o giudici e sicuramente chi lo “svende” non si impegna in costi “extragestione” quali esposizioni, congressi veterinari, test genetici, corsi di apprendimento o aggiornamento sui felini…

Quindi diffida di colui che non pensa alla selezione della razza ma solo alle proprie tasche…